Mirela
2 Agosto 2016

Sono passati 8 mesi da quando sono stata operata per problemi di setto deviato, ipertrofia dei turbinati e sperone osseo e posso dire che la mia vita è migliorata per tanti aspetti. Poco dopo l’intervento ho iniziato a respirare meglio, ora respiro benissimo, riesco a correre 4,5 km in 2,89 min, mi è tornata la voglia di studiare sempre e di perfezionarmi, la mattina non mi sveglio più con il naso tappato e posso dire che sono rinata. Quando ho incontrato di persona il Prof. Gottarelli mi sono sentita molto tranquilla, rassicurata, posso dire che è una persona straordinaria, un vero professionista proprio come testimoniavano gli altri pazienti. Nonostante la mia paura ho deciso di fare l’intervento a fine novembre 2015. Tutto è stato organizzato benissimo, dall’incontro con il bravissimo anestesista Dott. Mazzetti, il ricovero nella Casa di cura Madre Fortunata, l’intervento chirurgico e la cura ricevuta da tutto lo staff. Anche se per me l’aspetto più importante dell’intervento di rinosettoplastica è stato quello funzionale, ora ho anche un naso esteticamente molto carino e nessuno se ne accorge che sono stata operata, questo vuol dire che il professore, infatti, è un luminare nel campo della chirurgia avendo creato, con la sua tecnica innovativa c.d. M.I.T. (turbinoplastica inferiore modificata), una vera e propria rivoluzione nel settore. Lui è davvero il mago della respirazione. Dopo l’intervento bisogna seguire attentamente tutte le istruzioni del professore, fare i lavaggi e riposare. I primi 10 giorni sono stati un po’ difficili ma ero felice che non ho avuto nessun dolore, mai! Era incredibile!!! Piano, piano la respirazione migliorava e dopo 2-3 settimane potevo correre, fare sport. Bisogna avere pazienza perché il processo di guarigione dura 1 anno, ma ne vale la pena, mi sento rinata. Ringrazio ancora di cuore Prof. Gottarelli, ha migliorato la qualità della mia vita.

Lascia la tua testimonianza


INVIA LA TUA TESTIMONIANZA AL PROF. PAOLO GOTTARELLI