Il primo lavoro
di un medico?
Rispondere
alle domande
dei suoi pazienti.

Contattami

Il primo lavoro
di un medico?
Rispondere
alle domande
dei suoi pazienti.

Ogni giorno, in studio e via mail, sui social o al telefono, rispondo personalmente a ognuno dei vostri quesiti; di chi vuole legittimamente capire meglio ancora prima della visita preliminare, o di chi vuole comprendere nel dettaglio tutte le fasi di un processo così delicato e complesso come la rinoplastica. Così, ho pensato di riassumere qui i più frequenti, in una pagina che non vuole essere onnicomprensiva ma strumento utile a facilitare la vostra decisione. Rinoplastica Gottarelli: ogni cambiamento comincia sempre da un dubbio.

Chi esegue la visita preliminare all’intervento?

Rispondere personalmente a ogni domanda è l’emblema della mia idea di medico: vicino al paziente, sempre. Sebbene la fiducia nel mio staff sia assoluta, svolgo personalmente la visita preliminare all'intervento perché ritengo fondamentale per un professionista avere conoscenza diretta di ogni elemento. Aver visto, aver toccato e sentito: fonti dirette per una comprensione del fenomeno che non può essere demandata perchè fattore determinante nella Rinoplastica Gottarelli.

Come si svolge la prima visita?

La visita preliminare è il primo passo affinché possa individuare le diverse problematiche, estetiche e/o funzionali che siano, e discutere insieme al paziente delle possibili soluzioni. A tal fine è necessario eseguire una TAC dei seni paranasali in proiezione assiale e coronale senza mezzo di contrasto, l'unico esame in grado di dirci la situazione interna del naso. Se necessario, posso fornire la relativa prescrizione via email. Solo dopo la prima visita, sarà fornito al paziente un preventivo dettagliato di spesa.

In cosa consiste la Progettazione Computerizzata del naso?

Cambiare il naso, come ogni parte del volto, rappresenta una grande responsabilità per il chirurgo e una grossa incognita per il paziente. Non basta un naso rifatto bene, ci vuole un naso che respiri con il cuore. Già dagli anni ’90 utilizzo rivoluzionarie tecniche computerizzate di rinoscultura 3D personalizzate: il futuro aspetto del naso si costruisce assieme evitando forme standard, “stampini” tutti uguali che non rispettano le diversità di ognuno.

Con quale staff svolgo gli interventi di rinoplastica?

Con il mio e soltanto con il mio. Fiducia, affinità, sincronia nei tempi e sintonia nei movimenti sono fattori imprescindibili in sala operatoria, che crescono di pari passo con l’esperienza. Per questo non alterno staff diversi ma affido il paziente, la mia professionalità e reputazione nelle mani di pochi professionisti selezionati e competenti con cui collaboro da lungo tempo. In sala operatoria non si improvvisa.

Contattami

Dove svolgo gli interventi?

Realizzo i miei interventi di rinoplastica in una clinica privata di Bologna che offre la possibilità di una notte di degenza in camera singola con due letti per un eventuale accompagnatore.

Contattami

Sono convenzionato con il Sistema Sanitario Nazionale?

Sebbene ritengo appropriato che il Sistema Sanitario Nazionale adotti le mie tecniche migliorative ed innovative, non ne faccio parte.

Contattami

Quanto costa l'intervento di rinoplastica?

Parlare di costi della rinoplastica senza conoscere il singolo caso d’intervento non permette una risposta puntuale e professionale. La parcella medica chirurgica varia a seconda del caso. Invito pertanto tutte le persone interessate a fissare un appuntamento con me nel mio studio, sarò lieto di conoscervi.

Quanto dura l'intervento di rinoplastica?

La Rinoplastica Gottarelli, riconosciuta come MIT - Turbinoplastica Inferiore Modificata, è una metodologia certificata e definita: "7 mosse in 7 minuti". Nel complesso la durata dell’intervento varia da 30 a 90 minuti, a seconda del tipo e del numero di correzioni da apportare. Il ricovero, senza dolore e senza tamponi, non supera le 24 ore.

Quanto dura la convalescenza?

Il post operatorio soft è uno tra i vantaggi fondamentali della mia rinoplastica, senza tamponi e senza dolore.
 Il ricovero avviene in struttura ospedaliera primaria privata e non raggiunge le 24 ore.
 Gli occhiali da vista o da sole potranno essere indossati già dal giorno dell’intervento. L’attività lavorativa potrà riprendere dopo tre giorni, quelle sportive dopo sette.
 Cerottini sul dorso del naso e un piccolo splint di plastica verranno utilizzati solo per una settimana. 
A 15 dall’intervento il paziente potrà già stare normalmente all’aria aperta e al sole, con il naso che sarà solido come prima già dopo un mese. 
Come per ogni intervento chirurgico, anche per la rinoplastica il totale ripristino biologico avverrà dopo circa un anno.

Contattami

Autorizzo il trattamento dei miei dati sulla base dell'informativa ai sensi dell'art. 13, D.Lgs. 196/2003